New Year's Resolution




Lettori in soffitta, come va? Un nuovo anno è qui! Avrei dovuto pubblicare questa lista il primo, ma era il mio compleanno e decisamente mettervi a fare post non mi sembrava una prospettiva grandiosa. 

Come avrete visto, la grafica è cambiata e anche di questo avrò da parlarvi. Ma prima di tutto voglio augurarvi un buon anno. Spero che riusciate a iniziare positivamente e senza troppi drammi. 



Sapete cosa è la cosa peggiore/migliore? Adesso ho 24 anni. Non posso più indugiare neppure sulle piccole cose. Sono in quella fase in cui, pur non essendo un millenials-pro (nata negli anni 2000) mi identifico molto con loro, ma al medesimo tempo sono una adulta. Non ho sedici anni e permettermi di dire: lo faccio domani. Quindi, ecco le mie intenzioni per il prossimo anno.







VITA REALE


COMPLETARE I  PUNTI DELLA BUCKET LIST

Durante gli ultimi mesi dell'anno ho stilato una lista, senza una dimensione fissa. Ho aggiunto vari punti, da più facili a parecchio difficili da realizzare, e vorrei farne fuori almeno dieci. Non m'interessa se di ambo le categorie o una sola.
Ora per dirne alcuni più o meno realizzabili:

  1. rispettare le Camilla's rules. Sono una serie di frasi motivazionali che mi sono scritta sempre sullo stesso quadernetto per darmi la forza di reagire o non peggiorare alcuni stati di cui soffro
  2. prendere la patente
  3. fare la volontaria in qualche organizzazione o aiutare gli altri
  4. stilare un curriculum
  5. fare camping
  6. andare a cavallo almeno una volta
  7. fare una camminata di prima mattina con la nebbia
  8. farmi fare un secondo tatuaggio
  9. fare un viaggio
  10. partecipare al Pride romano... anche perché sarà guidato da Ian McKellen
  11. vedere un film all'aperto
  12. andare all'Oktoberfest (anche uno nella mia città va bene)
  13. andare all'opera
  14. andare a una fiera cittadina
  15. visitare un edifico infestato
  16. bere sidro di mele (non lo faccio da anni)
  17. mangiare una mela su stecco, possibilmente al caramello (anni anche qui)
  18. vedere una mostra, trovarla interessante e andarci senza tergiversare

PRENDERMI CURA DI ME STESSA FISICAMENTE E MENTALMENTE

Durante il 2017 sono riuscita a capire che... mi piaccio. Anche con i chili in più. Sì, ogni tanto guardo le mie foto e rimangono non proprio contenta. Oppure mi trovo in difficoltà con le taglie. Ma non mi dispero. 
Tuttavia, relativo alle mie medicine vi è anche stato un aumento di peso. Con esso sono venuti molti altri problemi, per cui con il nuovo anno voglio:

  • rimanere a dieta e cercare di fare esercizi quando posso
  • fare i trattamenti per la dieta con regolarità
  • andare dal medico e accertarmi di alcune cose

Dal punto di vista mentale, purtroppo la situazione si complica. Non vivo in una famiglia aperta e sono giunta a fare i conti con il mio stress, la mia ansia e alcuni parti ancora più oscure di cui non credo di essere pronta a parlare apertamente. Comunque devo trovare un modo di scacciare via tutto ciò o trovare il mondo di comandarlo anche senza fare terapia. Anche perché non ho intenzione di condividere ciò con la mia famiglia - per motivi più che validi - e farlo in segreto... i costi ç.ç
Insomma, voglio cercare di rilassarmi


AMICIZIE NELLA VITA REALE E NEL WEB

Nella vita reale voglio continuare a mantenere alcune persone il più lontano possibile, mentre voglio incontrare nuove persone e tagliarle fuori alla prima cosa storta. Sì, sarò selettiva, ma rischierei di ritrovarmi come una volta, ovvero invischiata in delle amicizie molto vecchie e con molti legami. 
E questo non è possibile. Non m'interessa neppure iniziare litigi o lotte, ma semplicemente fare bye-bye.

Riguardo le amicizie sul web, voglio aprirmi ad altre persone, un po' come sta accadendo adesso sul gruppo di blogger internazionali. Voglio trovare lettori affini, meno snob ma con un certo criterio


RISPETTARE UNA TABELLA DI MARCIA GIORNAGLIERA

Ho scoperto che non sono sempre in grado di assolvere ogni punto della lista che trascrivo giornalmente, ma è un tentativo che devo fare. Stabilire degli orari in cui occuparmi del blog, di instagram, della scrittura, della lettura e sopratutto dell'accademia.
Sopratutto, voglio rimanere motivata senza battere la fiacca..



SUL BLOG

PUBBLICARE LE RECENSIONI APPENA TERMINATO IL LIBRO 

Diciamolo pure: c'è una lista lunga di recensioni che sto cercando di recuperare, ma mi sa che dovrò iniziare a farmi sotto con i titoli e la scrittura o sarà un disastro.
Inoltre voglio essere più assidua riguardo i commenti anche sui blog italiani e cercare di dare una spinta a questo perché mi sembra fermo da troppo tempo.

PUBBLICARE ALMENO DUE VOLTE LA SETTIMANA

Voglio pubblicare sul blog almeno due volte a settimana, sia su questo blog che sull'altro. Il segreto sarà programmare, anche a costo di doverlo fare la sera.

ESSERE ATTIVA SUGLI ALTRI BLOG

Devo essere molto più attiva sui blog altrui, commentare con assiduità e solo dove m'interessa davvero. Sono certa che aiuterà il blog a diffondersi un po' ovunque.


NELLA LETTURA

FOCALIZZARSI SULLA SERIE

Uno dei punti è sicuramente leggere le serie, acquistare i seguiti e leggerli subito dopo, senza rimandare mille e mille volte. Ho così tante serie aperte che c'è da mettersi le mani nei capelli e urlare. A lungo.

LEGGERE ALMENO UN'ORA AL GIORNO

Che sia mattina, pomeriggio o sera, farmi un tè e leggere per almeno un'oretta - mezzora nel peggiore dei casi - deve essere qualcosa che devo fare senza "se" e senza "ma". Ho notato che se mi concentro sono molto veloce e quindi si tratta solo di applicarsi.

LEGGERE 100 O 150 LIBRI

Avrei puntato a 200, ma non sono certa di essere in grado di farlo. Creo che aggiusterò il tiro a seconda di come sto avanzando, ma non voglio scendere sotto i 100


NELLA SCRITTURA

TERMINARE LA REVISIONE DEL PRIMO LIBRO

Voglio finire di curare il romanzo, aggiungere quei dettagli che mi sono accorta di non poter aggiungere nei seguenti libri. Anche qui dovrò saper sistemare tutti i miei impegni per darmi da fare. 

SCRIVERE IL SECONDO LIBRO

Stilare la prima bozza del secondo libro sarebbe un fantastico successo. Di certo non voglio sprecare troppo tempo nella correzione del primo e credo che forse potrei riuscire a finirlo prima di novembre.

PARTECIPARE A NANOWRIMO

Durante il prossimo NaNoWriMo, a seconda di come sarò messa, scriverò il secondo libro oppure provvederò a editarlo. Onestamente volgerei di più verso questa seconda opzione

TROVARE UN AGENTE LETTERARIO

Questa sarà anche il punto che mi porterà a valutare l'eventuale scelta di provare la pubblicazione all'estero, ma ammetto che mi piacerebbe ottenere successo in patria, anche perché mi viene più naturale scrivere in italiano.





Cosa pensate di questo anno? Siete pronti? Avete una lista di cose da fare? 



6 commenti

  1. Ma che bel post, pieno di determinazione e di voglia di fare! Brava, bravissima! Spero davvero che riuscirai a tenere fede ai tuoi buoni propositi! Ma d'altronde lo dice anche il tuo sottotitolo, no? Sei una guerriera, e si vede! :)
    In bocca al lupo! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, suppongo XD Non sono abituata a tanto incoraggiamento. Spero sul serio di farcela perché ne va anche della mia salute in generale e non voglio ripetere le faccende degli scorsi anni.

      Elimina
  2. Ciao Camilla, buon 2018! Wow, che lista lunga (e anche un po' impegnativa!). D'altronde è bene iniziare con il piede giusto, no? Buona fortuna per tutto!

    Prongs

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie <3 Sì, è piuttosto impegnativa, ma credo che molte cose vadano di pari passo (tipo due obiettivi in uno) ;)

      Elimina
  3. Ciao Camilla, spero davvero tanto che tu riesca a portare a termine i tuoi obiettivi! Noto alcune che abbiamo alcune cose in comune e capisco benissimo come possa essere difficile, perciò spero che almeno una di noi due possa farcela!

    Del resto conosci i miei propositi libreschi,mentre sto ancora decidendo quelli "generali" (chiamiamoli così). Di sicuro anch'io mi imporrò una tabella di marcia. Ne ho seguita una, più o meno, nel mese di novembre e dicembre, e diciamo che ho fatto miglioramenti per quanto riguarda lo studio. Pian piano spero di poterla espandere in altri campi (d'altronde io sono una persona molto disorganizzata e pigra, perciò devo avanzare a piccoli passi).
    Poi spero di tornare a scrivere perché non lo faccio da almeno un anno :c

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rispettare la tabella di marcia è più o meno tutto. Cosa che non so facendo benissimo questi giorni ma sto facendo sempre meglio di non fare nulla. Io spero davvero di farcela, anche se ho avuto un paio di giorni non proprio fantastici

      Elimina

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)